Scroll MoovitAV è in arrivo! Il servizio di trasporto condiviso a guida autonoma di Mobileye e Moovit Approfondisci arrow-right

Il messaggio di buon anno del nostro CEO, Nir Erez

Pubblicato: 1 Gennaio, 2021

L’anno scorso non è stato un anno qualsiasi. È stato un periodo di grande incertezza in tutto il mondo, soprattutto per le aziende di trasporto pubblico e gli utenti. Il settore della mobilità urbana non è mai stato così centrale come nel 2020.

12 mesi fa, a gennaio, mi ero detto fiducioso che il team di Moovit sarebbe stato capace di accettare le sfide che il 2020 gli avrebbe presentato. Non avevo idea, e nessuno poteva avere idea, che insieme al nuovo anno avremmo sperimentato una pandemia globale e la dura realtà che ne è derivata.

Tuttavia, possiamo dire di essere stati abbastanza fortunati: Moovit è stata acquisita da Intel per unire le forze con Mobileye, il tutto è avvenuto inaspettatamente durante il lockdown. Sei mesi dopo, il nostro team è già al lavoro con Mobileye su una serie di progetti per realizzare la nostra visione comune di portare il Mobility as a Service in ogni città del mondo andando ad accelerare l’adozione di veicoli a guida autonoma.

Sono orgoglioso del modo in cui il team di Moovit ha affrontato il 2020 e i suoi improvvisi cambiamenti imposti alla nostra quotidianità. Numerose aziende di trasporto pubblico, operatori, amministrazioni locali e diverse aziende private hanno implementato le soluzioni progettate da Moovit per rispondere all’emergenza COVID-19. Delle implementazioni avvenute in tempi record grazie al duro lavoro del nostro team, che è stato capace di fare squadre e offrire agli utenti del trasporto pubblico delle soluzioni tanto innovative quanto efficienti.

Nonostante il periodo difficile, siamo stati capaci di:

  • avviare decine di nuove collaborazioni e partnership in giro per il mondo, compresa quella con Uber che dallo scorso anno utilizza i dati di Moovit in 43 città;
  • lanciare il primo servizio a chiamata tramite app negli Stati Uniti in collaborazione con Smart a Detroit;
  • avviare la prima esperienza MaaS su scala nazionale, in Israele, comprensiva di pagamenti dei titoli di viaggio tramite smartphone.

Moovit, anche quest’anno, continuerà a concentrarsi sulla propria missione in favore degli utenti: rendere la mobilità urbana sempre più semplice e accessibile a tutti.

Con le vaccinazioni in corso e un nuovo anno dietro l’angolo, possa il 2021 donare a tutti noi un rinnovato entusiasmo e ottimismo.

Nir Erez small

Auguri per un felice 2021,

Nir Erez

CEO di Moovit

Torna al blog